09:14 18 Agosto 2018
Bambino iracheno

L’Onu chiede 861 milioni di dollari per aiutare la popolazione irachena

© AP Photo /
Mondo
URL abbreviato
305

Ufficio per gli Affari Umanitari delle Nazioni Unite (OCHA), ha chiesto la concessione di 861 milioni di dollari per aiutare i gruppi più vulnerabili tra la popolazione irachena. Se ne parla nel "piano umanitario per l'Iraq” per il 2016 pubblicato domenica.

"Considerando le significative limitazioni in materia di sicurezza, l'accesso (all'assistenza) e i finanziamenti, che si trovano ad affrontare, i partecipanti ("squadre umanitarie nel paese") impiegheranno per l'assistenza un importo di 861 milioni di dollari nell'ambito del "piano umanitario" per il 2016, che permetterà l'assistenza necessaria ai gruppi più vulnerabili di persone" dice il rapporto.

In precedenza, le autorità irachene hanno pubblicato la propria relazione, secondo la quale il paese nel 2016 richiederà 1,56 miliardi di dollari per superare la crisi umanitaria provocata dalla lotta contro il Daesh. Il budget dell'Iraq copre meno del 43% della somma necessaria, per coprire il deficit è necessario l'aiuto della comunità internazionale.

Correlati:

Discussi da Francia, Russia e USA i preparativi per la conferenza ONU sulla Siria
Le organizzazioni ONU chiedono 550 milioni di dollari per i profughi in Europa
Russia, telefonata tra Lavrov e segretario generale ONU su Ucraina, Daesh e Siria
Tags:
Assistenza, finanziamenti, Aiuti, Aiuti umanitari, ONU, Iraq
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik