02:08 21 Febbraio 2018
Roma+ 4°C
Mosca-11°C
    Mondo

    Svezia: aggrediti migranti nella notte

    Mondo
    URL abbreviato
    0 62

    Dalla sera di venerdi 29 gennaio, nelle strade di Stoccolma è aumentata la quantità dei poliziotti, in seguito alla segnalazione della pianificazione di “aggressioni ai danni di migranti minorenni senza accompagnatori”.

    Negli ultimi quattro mesi la polizia svedese ha registrato più di cinque mila dichiarazioni sullo stesso incidente conesso ai migranti con il codice speciale 291, introdotto lo scorso autunno a causa dell'afflusso dei profughi.

    Secondo l'agenzia France Press, gruppi di ragazzi appartenenti alle associazioni di estrema destra, con il viso coperto da maschere, distribuivano volantini con lo slogan "diamo ai ragazzini del nord Africa la punizione che si meritano". Per l'attuazione delle azioni anti-immigrati si sono coalizzate più di cento persone, tifosi di due squadre di calcio svedesi.

    "Per le strade si vedevano gruppi di persone vestite di nero e con il volto coperto da maschere. Erano forestieri. Hanno iniziato ad attaccare tre tizi sotto i miei occhi", ha scritto la France Press citando le parole di un testimone.

    Dalla sera di venerdi è aumentata la quantità di poliziotti per le strade della città, in seguito alla segnalazione della pianificazione di "aggressioni ai danni di migranti minorenni senza accompagnatori".

    Correlati:

    Cospirazione contro lo Stato: chi è colpevole della crisi migratoria in Svezia?
    La Svezia espellerà 80mila migranti
    Numero recordo di profughi minorenni arrivati in Svezia sposati
    Svezia, per non creare problemi a governo censurati da stampa crimini sessuali immigrati
    Tags:
    Violenza, Aggressioni, Accoglienza dei migranti, Migranti, Polizia, Europa, Svezia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik