10:34 23 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Spari durante la preghiera del venerdì all'interno di una moschea a Mehasin.

E' attualmente di 4 vittime e 18 feriti il bilancio provvisorio dell'attentato avvenuto questa mattina a Mehasin, in Arabia Saudita orientale, dove un gruppo armato è entrato in azione durante la preghiera del venerdì in una moschea sciita.

I testimoni hanno riferito che dopo aver fermato un kamikaze in procinto di farsi esplodere all'ingresso della moschea, è seguito un violento scontro a fuoco con le forze di sicurezza saudite, proseguito all'interno del luogo di preghiera. Uno dei cinque terroristi in azione, secondo quanto riferito dall'emittente al Arabiya, sarebbe stato arrestato.

Nel corso della preghiera nella moschea di Imam Reza, colpita dall'attacco, era presente anche Mohammed al Nimr, fratello di quel Sheik Nimr al Nimr, imam sciita giustiziato dalle autorità saudite, la cui esecuzione ha gravemente incrinato i rapporti tra Arabia e Iran. 

Correlati:

Pakistan, attentato a checkpoint militare: 11 morti
Attentato in Turchia, nove le vittime con cittadinanza tedesca
Benvenuti in Arabia Saudita: mille frustate, 10 anni di prigione o decapitazione
Libia, trasferiti in Italia feriti attentato Zliten
Tags:
Moschea, Attentato, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook