06:59 24 Agosto 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 15°C
    Boeing E-3D Sentry AWACS (foto d'archivio)

    USA chiedono alla NATO gli aerei “Awacs” per combattere contro il Daesh

    © flickr.com/ David Merrett
    Mondo
    URL abbreviato
    441707

    Washington ha chiesto alla NATO di fornire gli aeromobili equipaggiati con il sistema di rilevamento radar “Awacs” per sostenere gli sforzi della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti contro i terroristi del Daesh, ha dichiarato il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, presentando la relazione annuale del 2015.

    "Stiamo valutando la questione, si tratta di una decisione da prendere con tutti i 28 membri della NATO. Vedremo come possiamo sostenere e rispondere alla richiesta degli Stati Uniti," — ha dichiarato ai giornalisti Stoltenberg, presentando la relazione annuale per il 2015, segnala "RIA Novosti".

    Allo stesso tempo il segretario generale della NATO ha sottolineato che tutti i membri dell'Alleanza sono membri della coalizione contro il Daesh.

    La coalizione di 65 Paesi guidata dagli USA che bombarda le posizioni del Daesh in Iraq e Siria opera senza il permesso delle autorità di Damasco. Circa il 90% dei raid della coalizione viene effettuato dagli aerei dell'Aviazione USA.

    Correlati:

    Stoltenberg: NATO discute rafforzamento della presenza ad Est, no a ritorno guerra fredda
    Tags:
    Sicurezza, Terrorismo, Raid contro "Stato islamico", Aviazione, Coalizione USA anti ISIS, NATO, Jens Stoltenberg, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik