Widgets Magazine
04:34 23 Luglio 2019
Ministro della Cultura della Russia Vladimir Medinsky a Sobibor

Polonia, ministro della Cultura della Russia in visita al "campo di sterminio" di Sobibor

© Sputnik . Anton Denisov
Mondo
URL abbreviato
143

Quest'anno a Sobibor è previsto l'avvio dei lavori di costruzione di un complesso memoriale. La Russia ha espresso la sua disponibilità a partecipare a questo progetto internazionale.

Il ministro della Cultura della Federazione Russa Vladimir Medinsky, giunto in Polonia per una visita ufficiale, ha commemorato i soldati sovietici e tutte le vittime del nazismo che hanno perso la vita nel Paese. Sono state depositate corone di fiori a Sobibor, dove durante la Seconda Guerra Mondiale era presente un campo di sterminio nazista.

Il campo di sterminio di Sobibor è stato raso al suolo nel 1943 dai nazisti. Ora è presente un memoriale, con l'immagine di una madre che stringe tra le sue braccia un bambino. Negli ultimi anni gli archeologi e gli storici hanno trovato le fondamenta delle camere a gas e circa un migliaio di piccoli oggetti che appartenevano ai prigionieri del campo.

Quest'anno a Sobibor è prevista la costruzione di un complesso memoriale. La Russia ha espresso la sua disponibilità a partecipare a questo progetto internazionale. Si prevede che la struttura con il museo sarà inaugurata tra la fine del 2017 e l'inizio del 2018.

Correlati:

Mosca protesta ufficialmente per profanazione di un monumento sovietico in Polonia
Tags:
Società, URSS, Nazismo, Seconda Guerra Mondiale, Monumento, Vladimir Medinsky, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik