Widgets Magazine
06:11 17 Settembre 2019
Russia, vendita di farmaci antivirali in farmacia

Influenza suina A/H1N1 in Russia: per l'OMS non è un'epidemia

© Sputnik . Alexey Kudenko
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

La Russia è colpita dall'influenza suina. In 47 regioni della Russia (complessivamente 95) è stata superata la soglia epidemica per l'influenza, dove prevale il ceppo del virus suino. Il numero di morti è in aumento.

Ad oggi la situazione più difficile è a San Pietroburgo, dove per l'influenza suina sono morte 22 persone. Nella regione di Rostov sono morte per l'influenza suina 8 persone. In Crimea è stata registrata la morte di un medico. In tutti i casi hanno perso la vita persone che non erano vaccinate.

Anna Popova, direttrice dell'agenzia federale "Rospotrebnadzor", ha detto ai giornalisti che nelle regioni in cui la situazione è particolarmente grave vengono intraprese ulteriori misure per combattere il virus.

"Dato che molti dei casi di malattia riguardano scolari, si stanno prendendo misure per isolare i bambini. In caso di necessità si chiudono le scuole e gli asili per ridurre il rischio di contagio tra i bambini", — ha chiarito la direttrice di "Rospotrebnadzor".

Ha aggiunto che gli ospedali sono pronti a ricevere i nuovi malati e nei reparti di terapia intensiva vengono preparati letti supplementari. E' stato rafforzato il servizio delle autombulanze, alcuni ospedali sono stati completamente riorganizzati per lavorare in queste condizioni di criticità.

Nel frattempo l'OMS ritiene che l'epidemia di influenza in Russia non ha carattere epidemiologico, ma è una malattia di stagione, segnala "RIA Novosti".

L'epidemia registrata in Russia è la normale influenza stagionale, ha detto in una conferenza stampa il portavoce dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Christian Lindmayer.

"Non vediamo un fenomeno epidemico dell'influenza A/H1N1. Si tratta di una influenza stagionale, può apparire in molti paesi del Nord in questo periodo dell'anno", — ha così risposto alla domanda di commentare la diffusione dell'influenza suina in Russia.

Tags:
Salute, Virus, Società, Organizzazione Mondiale della Sanita, Rospotrebnadzor, OMS, Anna Popova, Rospotrebnadzor
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik