07:22 17 Dicembre 2017
Roma+ 4°C
Mosca+ 8°C
    Dogana dell' Ucraina

    La decisione di Kiev sull’embargo alla Russia entrerà in vigore il 3 febbraio

    © Sputnik. Alexandr Geyfman
    Mondo
    URL abbreviato
    709

    Il decreto del governo ucraino, con il quale si amplia la lista delle merci russe vietate, entrerà in vigore il 3 febbraio. Lo ha reso noto martedi RIA Novosti citando l’ufficio stampa del Servizio statale fiscale ucraino.

    "La lista ampliata è stata confermata con il decreto del Consiglio dei ministri dell'Ucraina numero 28 del 20 gennaio 2016. Il decreto è stato pubblicato il 23 gennaio 2016. Il decreto entrerà in vigore entro 10 giorni dalla pubblicazione, il 3 febbraio", ha annunciato l'ufficio stampa.

    Il 20 gennaio il governo ucraino ha preso la decisione di inserire oltre 70 tipologie di merci in aggiunta a quelle già prensenti nella lista che vieta l'importazione su territorio ucraino della produzione russa.

    Più tardi, il Primo Ministro ucraino Arsenij Yatsenyuk aveva annunciato l'intenzione del governo di estendere la lista delle persone fisiche e giuridiche che cadono sotto le sanzioni.

    Correlati:

    Ucraina espanderà la lista delle merci russe vietate
    L’Ucraina raddoppia la tariffa del transito del gas Gazprom
    L’Ucraina pianifica di contestare l'embargo alimentare russo al WTO
    Tags:
    decreto legge, Import-export, Lista prodotti vietati, Embargo, Servizio fiscale statale, Arseniy Yatsenyuk
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik