20:49 15 Dicembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 2°C
    Migranti al confine greco-macedone

    Le organizzazioni ONU chiedono 550 milioni di dollari per i profughi in Europa

    © AFP 2017/ DIMITAR DILKOFF
    Mondo
    URL abbreviato
    0 07

    L'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR), l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM) e 65 organizzazioni partner hanno richiesto 550 milioni di dollari in aiuti umanitari per i profughi. Lo ha comunicato oggi il portavoce ufficiale dello UNHR Adrian Edwards durante il briefing a Ginevra.

    Precise risorse devono andare al finanziamento delle operazioni umanitarie nel 2016 per i paesi colpiti dall'afflusso di profughi. Quasi metà di loro sono in Grecia, dove lo scorso anno sono arrivati circa 850 mila migranti e profughi.

    Le operazioni umanitarie includeranno, in particolare, aiuto e difesa per i profughi e i migranti arrivati nel paese, la loro registrazione, la concessione di asilo, acqua, cibo, serviz igienici e perfino assistenza per il futuro trasloco.

    Correlati:

    Germania, ministro Schaeuble sicuro: cooperazione con Russia salverà UE da crisi profughi
    “UE con le spalle al muro, uscita di Londra più grave crisi profughi”
    L'Italia blocca l'erogazione dei fondi per i profughi alla Turchia
    Tags:
    Flusso migranti, Accoglienza dei migranti, Migranti, Crisi dei migranti, Profughi, Aiuti umanitari, Migranti, aiuti ai profughi, ONU, Unione Europea, Europa, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik