05:59 23 Ottobre 2017
Roma+ 19°C
Mosca0°C
    Bandiere della Russia e della UE

    Daesh, parlamentare Gb: Cooperazione con i russi è fondamentale

    © Sputnik. Vladimir Sergeev
    Mondo
    URL abbreviato
    328850

    Daniel Kawczynski: Chiara opportunità per la Russia e l’Europa di collaborare insieme.

    La cooperazione russa con i paesi occidentali è necessaria non solo a migliorare l'efficienza nella lotta contro il Daesh, ma anche per contribuire a risolvere altri problemi del Medio Oriente. È quanto ha affermato il membro della Camera dei Comuni britannica e della commissione Esteri Daniel Kawczynski.

    "Abbiamo collaborato per distruggere il fascismo. Il Daesh è il fascismo di oggi perché credono nelle uccisioni, nelle torture, hanno messo la gente in gabbie che poi calano in mare, annegano, bruciano… Questa è una chiara opportunità per la Russia e l'Europa di collaborare insieme, di cooperare nel settore militare e logistico e di distruggere ed eliminare il Daesh", ha detto il parlamentare britannico dei Conservatori, secondo il quale se Russia ed Europa trovassero un modo di partecipare si potrebbero risolvere molteplici crisi.

    "La gente in Occidente pensa 'bene, siamo in grado di risolvere la cosa noi stessi, non abbiamo bisogno dei russi'. In realtà, abbiamo un disperato bisogno dei russi e i russi devono essere parte della soluzione, sia che si tratti della Siria, sia se il conflitto è in Iraq o in Libia", ha sottolineato ancora Kawczynski.

    Correlati:

    Non USA, ma Russia ha messo in fuga Daesh in Siria: distorta propaganda Occidente
    Mosca commenta rifiuto del Pentagono a collaborare con la Russia vs Daesh
    Russia e Italia, dialogo per sconfiggere insieme il Daesh
    Tags:
    ISIS, Terrorismo, Operazione della Russia in Siria, Lotta al terrorismo, Daniel Kawczynski, Medio Oriente, Gran Bretagna, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik