06:05 23 Ottobre 2017
Roma+ 14°C
Mosca0°C
    Ministro degli Interni Angelino Alfano

    Migranti, Alfano: Evitare sgretolamento dell'Unione

    © AP Photo/ Gregorio Borgia, file
    Mondo
    URL abbreviato
    0 9111

    Iniziata ad Amsterdam la riunione straordinaria dei ministri degli Interni dell'UE per affrontare il delicato tema delle frontiere. In agenda la possibilità di sospendere Schengen per la Grecia.

    L'Unione europea potrebbe escludere temporaneamente gli accordi di Schengen in Grecia, nel tentativo di limitare l'afflusso che dalla rotta balcanica e dalla Turchia investe l'Europa. E' questa una delle possibili novità attese in queste ore da Amsterdam, dove i ministri degli Interni dei Paesi membri stanno discutendo le future mosse per la gestione dei flussi di profughi provenienti dal Medio Oriente. Sul tavolo del vertice anche la creazione del corpo di guardie di frontiera, come già proposto negli ultimi vertici.

    Al suo arrivo ad Amsterdam il ministro italiano Angelino Alfano è stato tra i primi a manifestare grandi dubbi sull'ipotesi di un'esclusione della Grecia da Schengen.

    "L'Italia è dell'idea che l'Europa debba rimanere ad assetto stabile, che non ci possano essere pezzetti di Europa dentro e pezzetti di Europa fuori, perchè sarebbe l'inizio dello sgretolamento".

    Così il ministro degli Interni italiano, che ha confermato la posizione dell'Italia sugli accordi di libera circolazione europei.

    "Noi abbiamo una posizione molto chiara su Schengen — ha detto Alfano — bisogna rafforzare i controlli e rendere veramente sicuri i controlli alle frontiere esterne dell'Ue. Facendo questo — ha proseguito — salveremo il diritto alla circolazione libera e sicura all'interno. Vedremo le posizione degli altri — ha poi concluso — e tireremo le somme". 

    Correlati:

    Migranti, due naufragi nell’Egeo: morti 42 profughi tra cui 17 bambini
    In Danimarca regole più severe per immigrazione: Europarlamento vuole chiarimenti
    Tags:
    rifugiati, profughi, migranti, Trattato di Schengen, Crisi dei migranti, Il Ministro degli Interni Angelino Alfano, UE, Grecia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik