21:25 21 Ottobre 2017
Roma+ 18°C
Mosca+ 0°C
    Artiglieria turca al confine con la Siria

    Discussioni su nuova base russa in Siria possono coprire dispiegamento esercito turco

    © AP Photo/ Emrah Gurel
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1167181

    Le ipotesi circolate nei media riguardo la presunta creazione di una nuova base aerea russa in Siria potrebbero essere un tentativo di celare il dispiegamento di numerose divisioni dell'esercito turco verso il confine con il Paese mediorientale, ha riferito ai giornalisti oggi il portavoce del ministero della Difesa, il generale Igor Konashenkov.

    "Non ci sono e non ci saranno ulteriori basi aeree di supporto per gli aerei militari russi nel territorio siriano, per di più non è in discussione alcun piano in merito."

    "Le ricostruzioni pubblicate sul britannico "Times" sono una farsa amatoriale o un maldestro tentativo di coprire il dispiegamento di numerose divisioni delle forze armate della Turchia al confine siriano nella zona di al-Qamishli," — ha detto Konashenkov.

    Il militare russo ha ricordato che il tempo di volo necessario agli aerei dell'Aviazione russa dislocati nell'attuale base per raggiungere qualsiasi destinazione nel punto più lontano del Paese è di circa mezz'ora.

    "Pertanto parlare dello schieramento dell'Aviazione russa nel villaggio al confine turco-siriano di al-Qamishli è assurdo nella manierà più assoluta", — ha concluso il generale.

    Correlati:

    Intervento americano in Siria (passando sul cadavere di Litvinenko)
    Bloomberg: Russia e USA vicini a compromesso in negoziati su Siria
    Perché gli Stati Uniti stanno preparando una base in Siria?
    I militari russi hanno invitato i giornalisti stranieri in Siria
    “I raid della Russia in Siria impediscono ai terroristi di entrare nell'Iraq meridionale”
    Scuola turca bombardata da posizioni del Daesh in Siria: artiglieria di Ankara risponde
    New York Times: “Arabia Saudita finanzia un'operazione segreta della CIA in Siria”
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, Confine, ministero della Difesa della Federazione Russa, Aviazione, Esercito, Igor Konashenkov, Siria, Turchia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik