15:47 21 Ottobre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 3°C
    Esercito siriano

    L'esercito siriano ha ripreso il controllo della città di Rabia

    © Sputnik. Michael Alaeddin
    Mondo
    URL abbreviato
    201934330

    La città di Rabia e il villaggio di Al-Rauda, situati nella provincia di Latakia, nel nord della Siria, sono ritornati sotto il controllo dell'esercito governativo siriano dopo l'eliminazione delle unità dei terroristi e la distruzione dei loro armamenti, riferisce una fonte militare.

    Le truppe dell'esercito siriano con il sostegno delle milizie di volontari hanno preso il controllo della città di Rabia nella provincia di Latakia, nel nord del Paese, segnala l'agenzia di stampa siriana "Sana" riferendosi ad una fonte militare.

    "I distaccamenti dell'esercito con il sostegno dei gruppi della milizia popolare hanno preso il controllo della città di Rabia e del villaggio di Al-Rauda, situati nella provincia settentrionale di Latakia, dopo l'eliminazione delle unità dei terroristi e la distruzione dei loro armamenti", — ha riferito la fonte.

    In Siria da marzo 2011 è in corso un conflitto armato. Le truppe di Assad si oppongono a vari gruppi armati. I combattenti più attivi sono i terroristi del Daesh (ISIS) e del "Fronte Al-Nusra."

    Correlati:

    Esercito di Assad libera villaggio dal Daesh dove i terroristi avevano compiuto un eccidio
    L’esercito siriano ha riconquistato Latakia
    Esercito di Assad conquista diversi centri a sud di Aleppo
    L'esercito siriano aggredisce i terroristi Daesh a Latakia
    Tags:
    ISIS, Terrorismo, Esercito della Siria, Bashar al-Assad, Latakia, Siria, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik