02:19 16 Novembre 2019
Mercenari

L'Ucraina ha trasferito nel Donbass i mercenari polacchi

© flickr.com/ U.S. Army Europe Images
Mondo
URL abbreviato
23126
Seguici su

Secondo il rappresentante della milizia del popolo della Repubblica di Lugansk, i mercenari si spostano su quattro veicoli con la scritta "sciacalli" e l'immagine di una zampa di lupo.

Il vice comandante dello stato maggiore delle milizie della Repubblica popolare di Donetsk Eduard Basurin, in precedenza, aveva detto ai giornalisti che a Mariupol, nella regione di Donetsk, era stata registrata la presenza di circa 150 "soldati" polacchi.

"Nella zona di Novoaydarsky è stato segnalato l'arrivo di almeno 40 mercenari polacchi, che si muovono su quattro vetture Toyota Tundra", ha detto Yaschenko.

Egli ha raccontato che tutte le auto dei mercenari hanno segni caratteristici come la raffigurazione di una zampa di lupo e le parole "sciacalli", e sulla divisa galloni composti da strisce bianche e rosse senza iscrizioni.

"Pertanto, sulla base del pieno sostegno dei protettori occidentali, Kiev non è intenzionata a risolvere il conflitto pacificamente, accusandoci di aver violato gli accordi di Minsk, così come delle aggiunte sull'immediato cessate il fuoco dalla mezzanotte del 14 gennaio," ha detto Yaschenko.

Correlati:

Surkov – Nuland: come porre Fine alla crisi nel Donbass?
Donbass, DNR: vicino Mariupol avvistati 2 battaglioni mercenari di Kiev
Germania dice no a piano di Poroshenko per coinvolgere USA e UE su negoziati Donbass
Tags:
Attacco, Mercenari stranieri, Violenza, esercito, Conflitto in Ucraina, Eduard Basurin, Repubblica Popolare di Lugansk, Repubblica popolare di Donetsk
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik