13:57 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    Polonia

    Londra pronta all’invio di mille soldati permanenti in Polonia

    © AP Photo/ Alik Keplicz
    Mondo
    URL abbreviato
    250027

    A dare l'annuncio, non confermato dal governo Cameron, è stato il ministro della Difesa di Varsavia, Macierewicz, al termine di un meeting con il suo omologo Fallon.

    Mille soldati britannici saranno dislocati, in via permanente e dal 2017, nel cuore dell'Europa, in Polonia. Ad annunciare l'arrivo dei soldati di Sua Maestà è stato il ministro della Difesa polacca, Antoni Macierewicz, che, dai microfoni di Radio Maryja, ha comunicato l'intesa con Londra per lasciare un dispositivo permanente di sicurezza Nato sul territorio di Varsavia.

    Le parole di Macierewicz hanno contraddetto, almeno in parte, quanto dichiarato in precedenza da Michael Fallon, Segretario di Stato per la Difesa del governo di David Cameron, secondo cui il Regno Unito avrebbe sì inviato una nave da guerra nelle acque polacche e mille unità sul territorio polacco, ma solo per un periodo limitato di tempo e solo per eseguire esercitazioni militari.

    Le parole del ministro della Difesa polacca — per quanto non confermate ufficialmente dal governo britannico —, aprono la strada a nuovi scenari che potrebbero destabilizzare, ulteriormente, i già difficili e tesi rapporti tra Mosca e la Nato.

    L'invio dei militari viola un accordo — siglato nel 1997 tra Mosca e l'Alleanza Atlantica — relativo al divieto di dislocare truppe permanenti Nato nei territori degli ex Paesi del Patto di Varsavia.

    Nel recente passato la Russia ha ribadito che la presenza di truppe Nato ai confini nazionali sarebbe identificata come un atto ostile, contribuendo a far crescere ulteriormente la tensione nell'area.

    Correlati:

    Alla Polonia bastano i migranti ucraini
    Polonia ritiene "Nord Stream-2" un progetto politico in contrasto con norme UE
    “La Polonia sta facendo impazzire le autorità UE”
    Tags:
    NATO, Antoni Macierewicz, David Cameron, Polonia, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik