14:08 21 Ottobre 2017
Roma+ 20°C
Mosca+ 3°C
    Incontro tra direttore FMI Christine Lagarde e presidente ucraino Petr Poroshenko

    Poroshenko spera di ricevere la tranche nel mese di febbraio

    © REUTERS/ Valentyn Ogirenko
    Mondo
    URL abbreviato
    8617213

    Kiev spera di ottenere la prossima tranche del Fondo Monetario Internazionale già nel mese di febbraio. Lo ha detto il presidente ucraino Petr Poroshenko, dopo un incontro con il direttore generale del FMI Christine Lagarde a Davos nel corso del forum economico.

    "Abbiamo raggiunto un compromesso su tutte le questioni del memorandum, e faremo una dichiarazione congiunta che nel futuro più prossimo, finanzieremo il memorandum. Ci siamo anche accordati sul fatto che non abbiamo bisogno di nessuna missione supplementare. E speriamo che la prossima tranche sarà effettuata a febbraio", ha detto Poroshenko.

    Precedentemente, il ministro delle finanze del paese Natalia Yaresko dopo l'incontro con il presidente ucraino Poroshenko e il direttore generale del FMI Christine Lagarde ha dichiarato che l'Ucraina spera nell'esito positivo del memorandum del FMI sulla cooperazione e l'assegnazione della terza tranche del prestito. 

    L'Ucraina consulta il Fondo monetario internazionale (FMI) sulla ristrutturazione del debito verso la Russia di tre miliardi di dollari.

    Correlati:

    “I trucchi del FMI non salveranno l'Ucraina dal disastro”
    Il FMI avverte Kiev: a rischio programma di finanziamento
    Frenata FMI e retromarcia di Kiev: sì a trattative “sincere” con la Russia su debito
    Tags:
    Debito, Debito dell'Ucraina, Accordo, Memorandum, Prestito, Ristrutturazione del debito, Memorandum Ucraina, Fondo Monetario Internazionale, Petr Poroshenko
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik