07:53 24 Ottobre 2017
Roma+ 6°C
Mosca-3°C
    Petr Poroshenko

    Poroshenko firma il decreto sulla creazione del servizio la reintegrazione della Crimea

    © AFP 2017/ Genya Savilov
    Mondo
    URL abbreviato
    81251218

    Il presidente ucraino Petr Poroshenko ha firmato il decreto sulla creazione del servizio per le domande di reintegro della Crimea. Il decreto è stato pubblicato sul sito del presidente.

    "La rinnovata struttura della rappresentanza è stata confermata con un decreto, nel quale sono previsti, tra gli altri, il servizio per il lavoro con i cittadini immigrati al momento dell'occupazione del territorio; il servizio relazioni internazionali e il servizio per le questioni di reintegrazione e la liberazione della Repubblica autonoma della Crimea", si legge nel documento.

    Precedentemente, il portavoce del presidente russo Dmitri Peskov aveva annunciato che non c'era la necessità discutere la questione Crimea con le autorità ucraine.

    Il 16 marzo 2014, in Crimea si è svolto il referendum per lo status di autonomia. Oltre il 96% dei partecipanti si sono pronunciati a favore dell'annessione alla Russia della regione. Il 21 marzo 2014 il presidente russo ha firmato la legge per la ratificazione dell'accordo dell'annessione della Crimea e di Sebastopoli alla Federazione Russa.

    Correlati:

    Germania dice no a piano di Poroshenko per coinvolgere USA e UE su negoziati Donbass
    Ucraina, Poroshenko si dimentica la lingua di stato e chiede aiuto in russo
    Poroshenko: Ucraina può fare a meno del gas della Russia
    Tags:
    Crimea, Reintegro Crimea, decreto, decisione politica, Firma decreto, Petr Poroshenko
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik