07:40 24 Ottobre 2017
Roma+ 6°C
Mosca-3°C
    L'aeroporto di Bergamo visto dall'alto

    Bergamo, nuova porta d'accesso all'Italia per la Russia

    © Foto: Alex Cheban
    Mondo
    URL abbreviato
    21608331

    Il 2016 può essere l'anno della cooperazione fra le regioni italiane e russe. Con questo auspicio alla Camera di Commercio di Mosca si è conclusa la visita della delegazioni della Lombardia a Mosca.

    Tanti anni fa fu il film "Truffaldino da Bergamo" a portare la città lombarda nell'allora Unione Sovietica, anche se il film era ambientato a Venezia. Ora invece la città orobica vuole diventa un punto d'accesso all'Italia grazie al rinnovato aeroporto di Orio al Serio ed al volo quotidiano con Mosca operato dalla low-cost russa Pobeda, controllata da Aeroflot. Il volo, operato su base giornaliera, è attivo da un mese e soddisfa un'esigenza moltiplice, come spiega Giacomo Cattaneo, commercial aviation director dell'aeroporto di Orio al Serio:

    "Le possibilità di collegamento fra i territori oggi passano in primo luogo attraverso l'efficienza del sistema aeroportuale. Il volo di Pobeda per noi è un collegamento strategico che serve prima di tutto a mettere in contatto diretto i nostri due territori, creando un'appoggio a beneficio delle relazioni commerciali tra la Lombardia, l'Italia e la Russia. In un periodo dove la crisi del rublo limita il flusso di scambi dalla Russia la possibilità di un volo low-cost va incontro in primo luogo al turismo incoming, anche a fronte dello stop occorso per i russi alle destinazioni di Turchia ed Egitto. Inoltre, se in precedenza tutti i voli da Mosca vertevano su Milano — Malpensa e Linate- ora la presenza di questo collegamento diretto colma il vuoto precedente per tutta l'area di Bergamo, Brescia, ed anche del nord dell'Emilia per cui Bergamo è lo scalo più vicino, colmando un gap che la realtà economica e industriale locale ci aveva chiesto da tempo."

    Al momento il volo è confermato fino a fine marzo ed è intenzione di prolungarlo anche oltre: "Stiamo lavorando tutti affinchè venga prorogato. Si tratta di ricevere le autorizzazioni delle autorità aeronautiche dei due paesi." — ha concluso Cattaneo.

    Nell'ambito della conferenza "Cooperazione Interregionale Italo-Russa, Made With Italy" si sono svolte anche le presentazioni delle regioni russe del Bashkortostan e di Nizhniy Novgorod.

     

    Correlati:

    La Lombardia a Mosca per promuovere il Made WITH Italy
    Tags:
    conferenza, Bergamo, Italia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik