12:43 28 Giugno 2017
Roma+ 29°C
Mosca+ 20°C
    Premier Polski Beata Szydło

    Alla Polonia bastano i migranti ucraini

    © AFP 2017/ John Thys
    Mondo
    URL abbreviato
    4119827

    Varsavia: “La Polonia ha accolto circa un milione di profughi provenienti dall'Ucraina, un milione, che nessun altro voleva aiutare”.

    Mentre la Germania è alle prese con il flusso di migranti provenienti dal Medio Oriente, la Polonia ha accolto un milione di immigrati ucraini. Lo ha comunicato il primo ministro polacco Beata Szydło nel corso della seduta del Parlamento europeo del 19 gennaio a Strasburgo.

    "Sento una forte responsabilità per ciò che sta accadendo in Polonia e in Europa. Voi parlate di migrazione e di migranti. La Polonia ha accolto circa un milione di profughi provenienti dall'Ucraina, un milione, che nessun altro voleva aiutare", ha dichiarato il premier polacco, cui non piace l'idea di prendere parte al programma di redistribuzione dei migranti dell'Unione Europea.

    Durante la campagna elettorale, la Szydło aveva promesso agli elettori che, in caso di vittoria, la Polonia non avrebbe accolto i rifugiati provenienti dalla Siria.

    "Proviamo a fare in modo che l'Europa sia una comunità di Stati pari e sovrani. Il governo polacco non si sottrarrà agli impegni che ha preso nei confronti dei propri elettori", ha concluso il primo ministro della Polonia.

    Nonostante le affermazioni di Beata Szydło, secondo i dati dell'Ufficio stranieri polacco, su 930 mila visti polacchi consegnati a cittadini ucraini nel 2015 (100 mila in più rispetto al 2014), solo due hanno ricevuto lo status di rifugiati.

    Il 13 novembre 2015, in Slovacchia, a 35 chilometri dal confine con l'Ucraina, era stato trovato un elicottero schiantatosi a terra, probabilmente adibito al trasporto illegale di migranti.

    Correlati:

    Polonia, presidente Duda dice sì al dialogo con la Russia su “questioni d'interesse”
    NATO creerà in primavera le infrastrutture per sistema difesa aerea in Polonia
    Polonia ritiene "Nord Stream-2" un progetto politico in contrasto con norme UE
    Tags:
    rifugiati, profughi, migranti, Beata Szydło, Medio Oriente, UE, Europa, Siria, Polonia, Germania
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik