06:20 23 Ottobre 2017
Roma+ 14°C
Mosca0°C
    Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa (foto d'archivio)

    Russia, tra le minacce alla sicurezza nazionale l'attività dei servizi segreti stranieri

    © Sputnik. Alexei Druzhinin
    Mondo
    URL abbreviato
    3869122

    Le principali minacce alla sicurezza della Russia sono lo spionaggio e le altre attività dei servizi segreti stranieri, ha dichiarato oggi l'assistente del segretario del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa Alexander Grebyonkin.

    Così ha commentato la una nuova versione della strategia di sicurezza nazionale della Federazione Russa approvata da Vladimir Putin alla fine dello scorso anno, segnala l'agenzia "RIA Novosti".

    "Le principali minacce per la sicurezza del Paese rimangono lo spionaggio e le altre attività dei servizi segreti stranieri, le attività delle organizzazioni terroristiche ed estremiste, la criminalità organizzata e le associazioni radicali", — ha dichiarato Grebyonkin.

    Correlati:

    Putin: la Russia difenderà la propria sicurezza con tutti i mezzi possibili
    Media occidentali non hanno trovato difetti in nuova strategia sicurezza nazionale Russia
    Vladimir Putin approva la strategia di sicurezza nazionale aggiornata della Russia
    Putin ha deciso di aggiustare la strategia della sicurezza nazionale
    Tags:
    politica interna, Difesa, Sicurezza, Servizi Segreti, Alexander Grebyonkin
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik