02:02 26 Settembre 2017
Roma+ 16°C
Mosca+ 11°C
    Tehran, Iran

    L’Iran verificherà che le nuove sanzioni USA non siano contrarie al PACG

    © flickr.com/ peyman abkhezr
    Mondo
    URL abbreviato
    0 50681

    L’introduzione delle sanzioni USA all’Iraq per il programma missilistico si vanno controllate sul tema del contrasto con l’accordo dei “sei”. Lo ha annunciato martedi il capo del dipartimento d’Europa e d’America del ministero degli affari esteri Majid Takht Ravanchi.

    "La commissione di controllo verificherà gli aspetti dell'introduzione delle sanzioni da parte del ministero delle finanze USA, relativa al programma missilistico dell'Iran. Nel caso in cui saranno in contrasto con il piano d'azione congiunto globale, decideremo la questione", ha reso noto l'agenzia RIA Novosti riportando le parole di Ravanchi.

    L'Iran e i "sei" negoziatori internazionali nella notte del 14 luglio 2015 hanno raggiunto l'accordo storico sulla regolarizzazione del problema del nucleare iraniano. L'Iran il 16 gennaio 2016 si è liberato della maggiorparte dell'imposizione sanzionaria sul paese. In quei giorni Agenzia internazionale per l'energia atomica ha presentato un rapporto confermando la propensione dell'autorità statale alla realizzazione di un programma di lunghe trattative per un significativo ribasso del suo potenziale nucleare.

    Correlati:

    Iran, Aiea si incontra per discutere su ulteriore monitoraggio dopo rimozione sanzioni
    Iran, Russia: Pensiamo di esportare grano, zucchero e prodotti alimentari
    UE, Mogherini: revoca sanzioni ad Iran è un passo importante per la regione
    Tags:
    Sanzioni, Sanzioni Iran, programma nucleare, centrale nucleare, armi nucleari, nucleare, Accordo nucleare, Iran
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik