03:03 22 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
360
Seguici su

E’ arrivata al Cairo la delegazione di esperti russi che si accinge alla verifica delle misure di sicurezza all’aeroporto della capitale egiziana. Lo ha reso noto RIA Novosti citando fonti al ministero egiziano dell’aviazione civile.

"Nel caso in cui la verifica dovesse concludersi positivamente, inizierà la fase di studio della questione del ripristino dei collegamenti aerei", ha comunicato l'agenzia.

Ha inoltre evidenziato che la delegazione di quattro esperti russi lavorerà al Cairo nel corso dei prossimi giorni.

Era stato già comunicato in precedenza che gli esperti russi avrebbero verificato la sicurezza dell'aeroporto egiziano.

Le autorità russe hanno introdotto il divieto dei voli con l'Egitto il 6 novembre 2015. Il motivo di questa decisione è l'attentato terroristico a bordo dell'aereo A321 della compagnia Kogalymavia. Il risultato dell'attentato è stata la morte delle 224 persone a bordo, tra passeggeri e membri dell'equipaggio.

Correlati:

Russia ed Egitto vicini ad accordo su fornitura di elicotteri per le "Mistral"
Egitto riceverà sistemi russi per difesa elettronica degli aerei
Schianto Airbus russo in Egitto, poteva essere il C-4
Tags:
Sicurezza, Aeroporto, A321, Misure di sicurezza aeroportuali, Verifica, Esperti russi, Egitto
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook