17:30 19 Settembre 2017
Roma+ 22°C
Mosca+ 13°C
    Sede dell'Assemblea Parlamentare del Consiglio d'Europa (PACE)

    La Russia propone all’UE di applicare le sanzioni contro Kiev

    © Foto: PACE official website
    Mondo
    URL abbreviato
    41333291

    Il rappresentante della Duma Sergej Naryshkin, aprendo martedi la sessione primaverile della camera, ha proposto a Bruxelles di applicare le sanzioni nei confronti dell’Ucraina per l’inadempimento degli accordi di Minsk.

    "Si vuole dar credito che la posizione di Francia e Germania, la quale, a proposito, quest'anno è rapprensentante dell'OSCE, sia fino alla fine costruttiva e obiettiva, e invece che del prolungamento delle sanzioni alla Russia intendano  applicarle all'Ucraina per la violazione della sostanza degli accordi di Minsk", ha detto Naryshkin, citato da RIA Novosti.

    Egli ha inoltre dichiarato che pià di un milione di cittadini ucraini si trovano sul territorio russo per fuggire dalla morte, dalla miseria e ai soprusi delle autorità di Kiev.

    "La causa di questo è semplicemente la condotta criminale del regime di Kiev. Ma i suoi rppresentanti all'Assemblea parlamentare del consiglio d'Europa invece di aver cura dei reali problemi del proprio paese, del loro popolo, inventano nuovi e falsi motivi e pretesti solo per giustificare quell'impudente limitazione della verità della nostra delegazione in questa organizzazione", ha detto Naryshkin.

    Correlati:

    Sanzioni, dazi e vertenza su debito: Russia pronta al braccio di ferro con l'Ucraina
    Ucraina, Poroshenko andrà a Bruxelles per assicurare proroga sanzioni vs Russia
    Le sanzioni contro la Crimea rimarranno finchè non tornerà in Ucraina
    Tags:
    Sanzioni, violazioni, accordi di Minsk, Proposta di sanzionio UE all'Ucraina, Unione Europea
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik