18:07 02 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
3161
Seguici su

Martedì a Teheran incontro dei rispettivi ministri dell’Agricoltura.

Il ministro dell'Agricoltura russo, Alexander Tkachev, in occasione dei prossimi colloqui a Teheran, offrirà all'Iran di acquistare grano, zucchero e prodotti animali. Lo fa sapere il dicastero all'agenzia RIA Novosti.

"Pianifichiamo di far aumentare gli invii in Iran di un'ampia serie di esportazioni russe — affermano fonti del ministero. — Dal grano ai prodotti animali (pollame, manzo, montoni), allo zucchero".

Domenica l'Iran si era vista togliere le sanzioni da Nazioni Unite, Unione europea e Stati Uniti, grazie all'implementazione dell'accordo sul nucleare. A seguito di ciò, Teheran può tornare ad accedere ai mercati globali.

Una fonte del ministero dell'Agricoltura della Repubblica sciita aveva detto a Sputnik recentemente che durante i colloqui nella capitale iraniana di domani, le autorità dei due paesi discuteranno anche dell'export di latte iraniano in Russia e dei modi per ridurre le tariffe della Federazione sull'importazione di prodotti agricoli dal paese mediorientale.    

Correlati:

Addio sanzioni, l'Iran spicca il volo
Iran continuerà a rafforzare il potenziale missilistico
In attesa del petrolio dell'Iran: Teheran non ha più le sanzioni dell'Occidente
Tags:
Alimentare, commercio, trattative, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook