23:55 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
25383
Seguici su

Secondo gli esperti, il danno delle misure restrittive russe potrebbe ammontare a 12 miliardi di dollari, quattro volte superiore alla cifra prevista dalle autorità turche. Lo ha riportato il Voice of America.

"Chi andrà più in Turchia? Dopo l'attacco al turismo turco, è finita", ha osservato l'esperto di turismo Refet Kayakiran citato dal VOA.

Secondo lui, molti tedeschi negli ultimi giorni hanno annullato le prenotazioni dei viaggi.

Inoltre, l'economia turca ha già iniziato a sentire l'effetto delle sanzioni russe, introdotte da Mosca dopo l'abbattimento del caccia bombardiere SU-24 al confine con la Siria. L'articolo evidenzia che la maggior parte delle misure restrittive russe colpisce l'economia turca nei settori agricolo, turistico e bancario.

Secondo il VOA che cita Kayakirana, queste sanzioni, da un lato colpiranno la minaccia terroristica, dall'altro, scateneranno un effetto domino che colpirà non solo gli hotel e i resort, ma anche i negozianti, i tassisti e i venditori ambulanti, i cui guadagni dipendono dai turisti.

"La Russia comprava il 60% dei prodotti ortofrutticoli che noi destinavamo all'export. Adesso tutto questo l'abbiamo perso. La Russia per noi è un grande mercato", ha dichiarato il presidente dell'Associazione turca dei produttori ortofrutticoli Burkhan Er, citato dal VOA.

Correlati:

La Siria di Assad si occuperà di fornire frutta e verdura in Russia al posto della Turchia
Turismo: la Grecia spera di sostituire Turchia ed Egitto per i russi
Attentato in Turchia, nove le vittime con cittadinanza tedesca
Tags:
Export prodotti ortofrutticoli, Flusso turismo russo estero, Minaccia terrorismo, turismo, Sanzioni, Sanzioni alla Turchia, Turchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook