08:32 16 Luglio 2018
Stazione Spaziale Internazionale (ISS)

Scelto il nome della nuova navetta russa

© Foto : NASA/ESA
Mondo
URL abbreviato
2240

La nuova navicella spaziale porterà il nome di "Federaziya", proposto da Andrey Smokotin di Kemerovo. Il nome è stato scelto al termine di un concorso, che alla finale ha visto altri nomi come "Gagarin" e "Vektor".

Il nuovo veicolo spaziale con equipaggio prodotto in Russia è stato nominato "Federaziya" al termine di un concorso popolare svoltosi in tutto il Paese, ha riferito oggi l'ufficio stampa della società sviluppatrice aerospaziale "Energiya".

"Oggi 15 gennaio la giuria, presieduta dal direttore generale della compagnia statale Roscosmos Igor Komarov ha annunciato i risultati del concorso per la nuova navicella spaziale russa con equipaggio. Il vincitore è stato Andrey Smokotin di Kemerovo, che ha proposto il nome "Federaziya", — si legge nel comunicato.

Secondo la giuria, il nome "Federaziya" è risultato essere il migliore tra gli altri "finalisti" ("Gagarin" e "Vector") e sarà il nome ufficiale della nuova navicella. I nomi "Gagarin" e "Vector" possono essere utilizzati in futuro per altri progetti nel settore spaziale nazionale.

La decisione della giuria è stata preceduta da una votazione pubblica, alla quale hanno partecipato 35.105 persone che hanno proposto circa 6mila nomi, 10 dei quali il comitato organizzatore ha scelto per la votazione pubblica: "Gagarin", "Vector", "Federaziya", "Astra", "Galaxy" "Patria", "Zodiac", "Mir", "Zvezda" e "Leader".

L'ideatore del nome "Federaziya" riceverà il primo premio: un viaggio nella primavera del 2016 presso il cosmodromo di Baikonur, in occasione del lancio della navicella spaziale con equipaggio "Soyuz" verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La navicella sviluppata dalla società "Energiya" è stata progettata per trasportare persone e merci sulla Luna e sulla stazione orbitale.

La nave è riutilizzabile, per crearla sono state sfruttate le più recenti tecnologie, in alcuni casi senza eguali al mondo. In particolare la navicella è realizzato in materiale composito ed è predisposta per essere impiegata più volte..

L'apparecchiatura elettronica di bordo permetterà di facilitare i compiti dell'equipaggio e di migliorare la sicurezza durante il decollo e la discesa sulla Terra.

La navicella ha un equipaggio per 4 persone. Ha un'autonomia di volo di 30 giorni e può rimanere nell'orbita della Stazione Spaziale Internazionale fino ad 1 anno. La massa totale della navicella durante il volo verso la ISS sarà di 14,4 tonnellate (19 tonnellate durante il volo verso la Luna), mentre la massa al ritorno sarà di 9 tonnellate. La lunghezza della nave è di 6,1 metri. Durante l'ascesa può sopportare un carico di 3g. Per il lancio della navicella in orbita è previsto l'utilizzo del razzo vettore di classe pesante "Angara-A5V."

Correlati:

Russia, Soyuz attracca con successo alla Iss
Previsto per domani lancio Soyuz con equipaggio in direzione della Iss
Paolo Nespoli sarà il prossimo astronauta su ISS
Tags:
Scienza e Tecnica, Spazio, Tecnologia, ISS
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik