10:33 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    Presidente della Cina Xi Jinping

    Cina verso un intervento militare in Siria contro Daesh?

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Mondo
    URL abbreviato
    14330

    La motivazione che spingerebbe la Cina a entrare nella scena bellica medio orientale starebbe nella preoccupazione per il numero crescente di combattenti cinesi nelle file di Daesh.

    Il The Washington Times, citando fonti delle forze armate statunitensi, rivela che Pechino si starebbe preparando a combattere Daesh in Siria. 

    Il quotidiano statunitense ipotizza che la Cina preferisca aderire alle operazioni militari delle forze russe e siriane e non a quelle guidate dagli Stati Uniti, insieme all'Arabia Saudita e al Qatar, nella consapevolezza che gli attacchi della coalizione a guida americana sono illegittimi e fuori dal diritto internazionale, in quanto privi di autorizzazione delle autorità siriane.

    Inoltre, la Cina valuta il concreto sospetto che Washington e alcuni suoi alleati stiano rifornendo di armi e altri aiuti Daesh al fine di ritardare l'avanzamento delle truppe siriane e irachene.

    La motivazione che spingerebbe la Cina a entrare nella scena bellica medio orientale starebbe nella preoccupazione per il numero crescente di combattenti cinesi nelle file di Daesh. Secondo l'analista Cristina Lin i circa 3.500 terroristi cinesi, gli uiguri, provenienti dalla regione del Xinjiang, sono presenti nella città siriana di Yish a Shugur, conquistata nei mesi scorsi da al Nusra. Gli uiguri hanno ricevuto armi sofisticate. Se il numero dei terroristi uiguri dovesse aumentare, evidenzia l'analista, "Xinjiang potrebbe diventare il prossimo Afghanistan".

    La Cina, di fronte a questa minaccia crescente, ha approvato una risoluzione per "portare la lotta contro i terroristi uiguri in altri paesi".

    Correlati:

    Italia e Russia, dialogo per sconfiggere il Daesh
    L'obiettivo del Daesh è la conquista dell'Europa e la sottomissione del mondo cristiano
    Turchia, Consolato conferma arresto cittadini russi sospettati di aderire al Daesh
    Tags:
    ISIS, Lotta al terrorismo, Cina, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik