07:00 18 Gennaio 2018
Roma+ 2°C
Mosca-9°C
    L'incontro tra le delegazioni di Ue, Ucraina e Russia si terrà a Bruxelles

    Ue, il 18 gennaio i ministri degli Esteri discutono di Siria, Iraq e Ucraina

    © AP Photo/ Michel Euler, File
    Mondo
    URL abbreviato
    102

    Non è escluso che nel meeting si possa parlare anche delle riforme in Polonia e in particolare della legge sui Media e delle novità sulla Corte costituzionale.

    La situazione in Siria e gli sviluppi in Iraq, nonché Ucraina saranno al centro dell'agenda di un incontro dei ministri degli Esteri europei, che si terrà a Bruxelles il 18 gennaio. Lo rivela a RIA Novosti una fonte del Consiglio Ue, non escludendo che i capi delle diplomazie potrebbero scambiarsi i rispettivi punti di vista anche sulle riforme in atto in Polonia; in particolare sulla legge legata ai Media e sulla riforma della Corte costituzionale.

    Per quanto riguarda la Siria, si trova in una guerra civile dal 2011, con le forze leali al presidente Bashar al-Assad che combattono alcune fazioni dell'opposizione e gruppi di estremisti. Per risolvere la situazione serve una soluzione diplomatica.

    Sul versante dell'Iraq, il paese negli ultimi mesi è diventato instabile, a seguito del fatto che è stato preso di mira da gruppi di militanti islamici e in particolare dall'Isis, lo Stato Islamico (Daesh in arabo).

    Infine l'Ucraina è rimasta coinvolta in un conflitto interno da quando le autorità di Kiev hanno lanciato un'operazione militare contro le milizie indipendentiste nella regione orientale di Donbass ad aprile del 2014. Gli scontri hanno causato finora oltre novemila vittime secondo le stime delle Nazioni Unite.    

    Correlati:

    Iraq si aspetta nuovo calo dei prezzi del petrolio
    Deputati della Crimea chiedono di fermare le azioni da genocidio dell'Ucraina
    Siria, i colloqui trilaterali Russia-Usa-Onu si terranno il 13 gennaio
    Tags:
    ISIS, Situazione nel Donbass, Situazione in Ucraina, Situazione in Siria, ONU, Corte Costituzionale, Consiglio Europeo, Bashar al-Assad, Donbass, Iraq, Siria, UE
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik