23:41 13 Dicembre 2018
Mosca sotto la neve

Nella morsa del maltempo la Russia non si ferma: al lavoro migliaia di spazzaneve

© Sputnik . Iliya Pitalev
Mondo
URL abbreviato
360

Nella lotta contro gli effetti della perturbazione sono stati spesi oltre 687mila tonnellate di sostanze antigelo, riporta l'ufficio stampa del ministero delle Situazioni di Emergenza.

Più di 16mila spazzaneve sono al lavoro per ripulire le strade nei Distretti Federali Centrale e Nord-Occidentale colpiti da una violenta perturbazione nevosa, ha riferito ai giornalisti l'ufficio stampa del ministero delle Situazioni di Emergenza.

Da martedì 12 gennaio nei Distretti Federali Centrale e Nord-Occidentale imperversa una perturbazione accompagnata da forti nevicate e forti venti fino a 20 metri al secondo.

"Sono al lavoro oltre 16mila mezzi spazzaneve e sono state impiegate più di 687mila tonnellate di sostanze antigelo" — ha detto un rappresentante del ministero.

In caso di peggioramento della situazione sulle strade federali sono stati preparati 62 centri mobili e 1.154 stazioni fisse per assistere gli automobilisti, è stato regolamentato il traffico nei punti critici. Il ministero ha osservato che i camionisti vengono informati sui rischi dei tratti stradali pericolosi tramite canali radio ad hoc. Agli automobilisti di veicoli privati è stato raccomandato di non viaggiare se non strettamente necessario.

"Secondo le previsioni del Centro meteorologico russo e della Protezione Civile, la perturbazione, perdendo intensità, si sta lentamente spostando verso nord-est. Oggi si farà sentire in una regione del Distretto Federale Nord-Occidentale e in 7 regioni del Distretto Federale del Volga e a Mosca," — segnala il ministero delle Situazioni di Emergenza.

Correlati:

Mosca saluta la prima neve
La prima neve a Mosca
Omsk sotto la neve
Tags:
Società, neve, maltempo, Ministero delle Situazioni di Emergenza, Mosca
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik