Widgets Magazine
06:51 24 Agosto 2019
Cancelliere tedesco Angela Merkel

Merkel chiede di accelerare l’adozione delle leggi per l’espulsione dei migranti

© AP Photo / Markus Schreiber
Mondo
URL abbreviato
762

Le leggi che ampliano le possibilità di espulsione degli stranieri dalla Germania dovranno entrare in vigore il più presto possibile, lo ha dichiarato il Cancelliere tedesco Angela Merkel durante un briefing.

"Il Ministro degli affari interni e il Ministro della giustizia recentemente hanno concordato l'ampliamento delle possibilità per le espulsioni in relazione ai reati. Adesso si tratta di adottare queste leggi il più presto possibile", ha detto Merkel citata da RIA Novosti.

Secondo il Cancelliere, è necessario accelerare il processo, per questi fondamenti legali erano nella disponibilità e i tribunali potevano appoggiarvisi.

Il 9 gennaio, alla luce delle aggressioni avvenute a Colonia, Merkel ha parlato della necessità di inasprire la legislazione migratoria del paese.

In precedenza, il capo del Ministero degli affari interni e quello del Ministero della giustizia hanno rilasciato una dichiarazione congiunta sulle riduzioni legislative delle restrizioni per l'espulsione degli stranieri dal paese.

Correlati:

Merkel ha ammesso che l'Europa non riesce a controllare i profughi
Lipsia insorge contro Merkel per i fatti di Colonia
New York Times: Germania sull'orlo del caos per la “follia nobile” di Angela Merkel
Tags:
Aggressioni di Colonia, Reati, Registrazione dei migranti, Ridistribuzione dei migranti, espulsione, Leggi migrazione, Crisi dei migranti, Migranti, Angela Merkel, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik