08:16 12 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
26500
Seguici su

La Russia si basa su considerazioni di strategia militare e di ristrutturazione della società quando si oppone alle organizzazioni radicali islamiche e terroristiche in Siria, afferma il direttore del Centro per gli Studi Interdisciplinari Joaquin Flores.

Nei limiti del possibile la Russia effettua raid aerei in Siria contro le posizioni dei combattenti dei vari gruppi terroristici, non solo del Daesh (ISIS), basandosi sugli interessi strategici della lotta contro il terrorismo, ha dichiarato l'esperto di geopolitica e direttore del Centro per gli Studi Interdisciplinari Joaquin Flores al canale televisivo iracheno Press TV.

"In alcune parti della Siria operano alleanze di gruppi terroristici. La Russia si oppone contro di loro, non basandosi su astratte priorità, per esempio sul numero dei militanti, ma su considerazioni di strategia militare e di ristrutturazione della società," — ha affermato nell'intervista Flores.

Ha aggiunto che se solo un terzo degli attacchi aerei russi in Siria è diretto contro le posizioni del Daesh, "i target dei restanti due terzi sono contro le varie formazioni jihadiste che creano tanti problemi".

Dal 30 settembre, su richiesta del presidente Bashar Assad, la Russia effettua raid mirati in Siria contro gli obiettivi dei terroristi del Daesh e del "Fronte Al-Nusra" (ramo di Al Qaeda).

Parallelamente in Siria sono condotti attacchi aerei da una coalizione guidata dagli USA, tuttavia le sue azioni non godono del sostegno di Damasco. La coalizione guidata dagli Stati Uniti si scambia informazioni con la Russia sulle missioni di volo, tuttavia manca un vero e proprio coordinamento.

Correlati:

“La Russia non sbaglia mai nei raid in Siria, colpiti solo obiettivi dei terroristi”
Russia, ministero Difesa sottolinea trasparenza informazione su raid in Siria
Assad elogia la Russia: in 2 mesi di raid fatto più degli USA in 1 anno contro ISIS
I raid della Russia facilitano l'offensiva dell'esercito di Assad contro ISIS
Tags:
ISIS, Terrorismo, Geopolitica, raid della Russia in Siria, Aviazione, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook