17:19 25 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
19342
Seguici su

In primavera in Olanda si svolgerà un referendum sull'opportunità dell'accordo di associazione tra l'Ucraina e l'Unione Europea. I dati dei sondaggi indicano che la maggioranza degli olandesi voterebbe contro questo documento.

Il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker ha messo in guardia da una possibile crisi in Europa a seguito del referendum che si svolgerà in Olanda, in cui si voterà la questione dell'opportunità dell'accordo di associazione tra la UE e l'Ucraina. Questa opinione è stata espressa da Juncker in un'intervista al quotidiano "NRC Handelsblad".

"Mi piacerebbe vedere che gli olandesi si rendano conto che il problema va al di là degli interessi nazionali. Mi auguro che non diranno "No" per ragioni che non sono legate all'accordo in sé," — ha detto Juncker.

"Non credo che gli olandesi voteranno "No", in quanto si potrebbero aprire le porte per una grave crisi nel continente. La Russia raccoglierà i frutti di una facile vittoria," — ha aggiunto.

Secondo un recente sondaggio condotto dal programma televisivo "EenVandaag" sul canale olandese "Nederland 1", i 3/4 dei cittadini dei Paesi Bassi sono contrari all'accordo di associazione tra la UE e l'Ucraina, segnala "NRC Handelsblad".

Su un campione di 27mila intervistati, il 53% afferma sicuramente di voler votare al referendum, mentre il 17% si dichiara propenso a recarsi ai seggi. Affinchè il governo prenda atto dei risultati del referendum, il quorum è fissato al 30%.

Tra gli intervistati che intendono partecipare al referendum, più della metà dichiara di voler votare "No". In aggiunta un intervistato su quattro pensa di votare contro.

Il referendum sull'opportunità di ratifica dell'accordo di associazione UE-Ucraina si svolgerà in Olanda il prossimo 6 aprile. La decisione per condurre la consultazione popolare è stata presa dopo che la corrispondente petizione su internet ha ottenuto il numero richiesto di firme. Il premier olandese Mark Rutte ha dichiarato che il governo terrà conto dei risultati del referendum deliberando sulla fattibilità dell'accordo.

Correlati:

Il furto in Olanda è un ricatto da estrema destra ucraina
La grivnia ucraina tra le 10 valute più svalutate nel mondo nel 2015
Ucraina introdurrà sanzioni di risposta contro la Russia dal 1° gennaio
Tags:
Economia, Russia-UE, Geopolitica, Politica Internazionale, Società, referendum, Commissione Europea, Unione Europea, Jean-Claude Juncker, Olanda, UE
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook