13:56 23 Agosto 2017
Roma+ 28°C
Mosca+ 22°C
    State Department Spokesman John Kirby

    Gli USA non commentano la consegna accidentale di un missile americano a Cuba

    © AFP 2017/ MANDEL NGAN
    Mondo
    URL abbreviato
    232157917

    Il Dipartimento di Stato USA si è rifiutato di commentare quanto rivelato dai media sulla consegna di un missile americano a Cuba. Lo ha dichiarato giovedi il portavoce del Dipartimento John Kirby

    "In conformità con le norme vigenti a livello federale, non posso commentare i particolari dei contratti militari", ha detto Kirby. Egli ha aggiunto che la responsabilità per l'esecuzione delle forniture e per qualsiasi possibile complicazione logistica è delle compagnie americane autorizzate dal Ministero della difesa. Kirby si è rifiutato di rispondere alle richieste dei giornalisti di far chiarezza e rassicurare l'opinione pubblica che gli USA non hanno venduto un missile alle autorità cubane.

    Venerdì, il Wall Street Journal ha comunicato che il missile americano Hellfire, classe aria-terra, spedito per una esercitazione in Europa nel 2014, per errore è ritornato a Cuba e non negli Stati Uniti. La testata, citando fonti informate sulla situazione, ha evidenziato che gli USA, dopo il disgelo dei rapporti diplomatici con Cuba, hanno cercato invano di farsi restituire il missile, la perdita del quale potrebbe significare la fuga di tecnologia militare sensibile.

     

    Correlati:

    Usa-Cuba, Obama: processo normalizzazione rapporti continuerà nel 2016
    Cuba vuole modernizzare la sua industria bellica
    Tags:
    Errori, relazioni USA-Cuba, Missili USA, Esercito USA, Missili, Relazioni con Cuba, John Kirby, Cuba, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik