14:09 24 Gennaio 2021
Mondo
URL abbreviato
7291
Seguici su

In precedenza era stato riferito che l'Iran aveva condotto con successo il test di 11 missili balistici a lungo raggio “Emad” su installazioni mobili.

L'Iran ha mostrato una nuova base sotterranea con installazioni per il lancio di missili, riporta l'agenzia "Tasnim", che ha trasmesso un servizio sul sopralluogo del presidente del Parlamento iraniano Ali Larijani.

A metà ottobre sui media iraniani era girato un reportage su una base missilistica che, come riportato, si trova ad una profondità di 500 metri.

Nell'occasione il generale di brigata delle guardie della Rivoluzione Islamica Amir Ali Hajizadeh aveva dichiarato che la struttura mostrata era solo una delle basi missilistiche sotterranee schierate nel Paese.

In seguito un altro militare di alto rango, il generale di brigata Hossein Salami, aveva osservato che si trattava di un vecchio deposito delle guardie della Rivoluzione Islamica per le attrezzature di ricambio.

Nel nuovo reportage si mostra la base con i missili balistici a lungo raggio "Emad" montati su unità mobili di vario tipo.

In precedenza era stato riferito che l'Iran aveva condotto con successo il lancio di questi missili l'11 ottobre. La decisione sullo svolgimento dei test missilistici era stata approvata nel mese di agosto dalla guida suprema del Paese, l'ayatollah Ali Khamenei. L'agenzia fa notare che il Parlamento iraniano si era espresso per la ripresa dei test missilistici.

Alla fine di dicembre il presidente iraniano Hassan Rouhani aveva ordinato al ministero della Difesa di espandere il programma missilistico in risposta alla probabile espansione delle sanzioni americane.

Correlati:

Usa accusano Iran: testato missile vicino nostra portaerei
USA preparano sanzioni contro l'Iran per sviluppo di missili balistici
Tags:
Sanzioni, Geopolitica, Difesa, Sicurezza, Missili, Esercito, Hassan Rouhani, Iran, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook