09:08 17 Dicembre 2017
Roma+ 3°C
Mosca+ 8°C
    Il Pentagono, il quartier generale del Dipartimento della difesa statunitense.

    Pentagono: la Russia non ha motivo di considerare gli USA una minaccia

    © Foto: Pubblico dominio
    Mondo
    URL abbreviato
    16034

    Il rappresentante del Dipartimento della difesa USA Jeff Davis, in risposta al decreto di Vladimir Putin sul rinnovamento della strategia di sicurezza nazionale, ha dichiarato che Washington non cerca il conflitto con Mosca.

    «Non hanno motivo di considerarci una minaccia. Noi non cerchiamo il conflitto con la Russia. Abbiamo un contrasto d'opinione, ma sarebbe fondamentalmente sbagliato guardare agli USA come ad una minaccia per la Russia», ha riportato l'agenzia France Press citando Davis.

    Lunedi, il generale Joseph Dunford, capo dello Stato Maggiore congiunto USA, ha dichiarato che gli Stati Uniti continueranno a considerare la Russia una minaccia.

    Il generale ha sottolineato che gli USA hanno sempre monitorato lo sviluppo delle potenzialità della Russia e, a loro parere, essa è una sfida per il paese.

    «Siamo arrivati a questa conclusione basandoci sui loro comportamenti e disponibilità, incluse quelle nucleari e cibernetiche, che costituiscono una minaccia per i nostri alleati», ha aggiunto Danford.

    Correlati:

    Putin: rapporti tra Russia e USA sono fattore chiave per la sicurezza internazionale
    Russia commenta dichiarazioni generale USA su schieramento mezzi militari in Est Europa
    Sanzioni, Russia preparerà una risposta ad hoc e “speciale” per gli USA
    Tags:
    interessi nazionali, Relazioni Russia-USA, Minaccia russa, Minacce, Sicurezza, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik