17:17 16 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
6114
Seguici su

Il leader del Partito Nazionale Slovacco ha proposto l'istituzione di un corpo di forze armate europeo, distinto dalla Nato, che difenda gli interessi dell'Unione Europea.

Secondo Andrej Danko, capofila del Partito Nazionale Slovacco, spesso gli interessi dell'Unione Europea e della Nato sono diversi. Quindi sarebbe necessario istituire un corpo di forze armate europeo.

Danko ha dichiarato all'agenzia di stampa "Tasr" che "la Turchia dispone del migliore esercito a livello continentale", ma che "tale esercito non è sufficiente a bloccare i flussi migratori". Ha quindi aggiunto che "gli interessi dell'Unione Europea possono essere protetti adeguatamente solo da forze di sicurezza gestite direttamente dall'UE".

Secondo il leader del Partito Nazionale Slovacco, Bruxelles dovrebbe impegnarsi a risolvere i problemi della politica economica comune, piuttosto che concentrarsi esclusivamente sulla politica di asilo.

"Abbiamo una moneta comune competitiva, ma se i Paesi non trovano delle regole da seguire congiuntamente, la politica economica non avrà futuro", ha affermato Danko, che punta sulla presidenza della Slovacchia al Consiglio dell'UE per lo sviluppo di politiche comuni relative all'economia e all'Area Schengen.

Correlati:

Ministro degli esteri slovacco: l'UE non si rivelata leader nella crisi dei migranti
Tags:
NATO, Andrej Danko, UE, Slovacchia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook