09:45 23 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
722
Seguici su

Tra i condannati anche il leader religioso Nimr al-Nimr. Tutti sono stati accusati di aver complottato nella realizzazione di attacchi terroristici che hanno colpito civili e militari in Arabia Saudita e all'estero.

L'Arabia Saudita ha giustiziato 47 persone condannate con l'accusa di terrorismo. Lo ha riferito il ministero dell'Interno annunciandolo oggi in un comunicato.

Secondo il canale televisivo di informazione Al-Arabiya, le 47 persone giustiziate sono state condannate per aver complottato nella realizzazione di attacchi terroristici che hanno colpito civili e militari in Arabia Saudita ma anche all'estero.

Tra i giustiziati figura, tra gli altri, anche il leader religioso Nimr al-Nimr e un presunto leader di al Qaeda in Arabia Saudita, Faris Zahrani.    

Correlati:

L’Arabia Saudita fa i conti delle sue guerre
Inedita austerità per l’Arabia Saudita
Arabia Saudita intercetta missile balistico sovietico lanciato da Huthi sciiti dello Yemen
Tags:
lotta contro il terrorismo, condanna, Arabia Saudita
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook