Widgets Magazine
06:30 16 Settembre 2019
A large representation of the Yemeni flag

L'OMS invia aiuti umanitari in Yemen

© AP Photo / Hani Mohammed
Mondo
URL abbreviato
315
Seguici su

Nel paese in ginocchio a causa dei bombardamenti sauditi sono arrivate 100 tonnellate di medicinali e attrezzature mediche.

Saranno più di un milione i destinatari degli aiuti umanitari inviati nello Yemen dall'Organizzazione mondiale della sanità. Le 100 tonnellate di medicinali e attrezzature mediche, tra cui maschere per l'ossigeno e strumenti chirurgici, sono state distribuite a 13 ospedali nel sud del paese a partire da martedì scorso.

Tuttora valido il cessate il fuoco della durata di sette giorni annunciato nell'ambito delle trattative di pace in corso in Svizzera. A 9 mesi dall'invasione saudita, in 20 delle 22 province yemenite c'è carenza di acqua potabile e le persone vivono in condizioni antigieniche.

Secondo i dati citati dall'OMS, l'80% della popolazione yemenita ha bisogno di aiuti umanitari, complessivamente sono 15 milioni le persone che non hanno accesso a cure mediche.

"La situazione sanitaria nel governatorato di Taiz è deteriorata. La carenza di personale medico e di medicine, unita all'impossibilità per le organizzazioni umanitarie di raggiungere l'area per motivi di sicurezza, hanno costretto molte strutture sanitarie a chiudere", ha dichiarato Ahmed Shadoul, responsabile Oms nello Yemen.

Nella penisola araba, più di 3 milioni di persone hanno urgente bisogno di assistenza sanitaria. La crisi umanitaria nello Yemen è significativamente peggiorata in marzo, quando la coalizione a guida saudita aveva iniziato a bombardare la popolazione Houthi. Secondo i dati delle Nazioni Unite, i bombardamenti sauditi hanno provocato 6000 vittime, di cui la metà civili, e 28 mila feriti.

Correlati:

Yemen, L’Unhcr condanna l’Arabia Saudita
Yemen, controffensiva anti saudita
Tags:
aiuti umanitari, ONU, OMS, Ahmed Shadoul, Yemen
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik