13:18 08 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Una nona persona è stata arrestata martedì corso a Bruxelles: era in contatto con il commando.

Un nuovo arresto da parte della polizia belga in relazione alla strage di Parigi dello scorso 13 novembre. Questa mattina gli uffici della Procura di Bruxelles hanno infatti confermato il fermo, avvenuto martedì scorso ma comunicato soltanto oggi per ragioni di sicurezza, di una nona persona legata ai fatti di Parigi.

Secondo il quotidiano belga DH che ha diffuso la notizia prima delle dichiarazioni ufficiali degli inquirenti, ha rivelato che l'uomo arrestato, identificato come Abdoullah C., trentenne di origine belga, sarebbe stato in contatto con la donna che aveva ospitato Abdelhamid Abaaoud la mente degli attacchi, Hasna Ait Boulahcen, morta nel raid delle forze speciali transalpine di Saint Denis del 18 novembre.

Le autorità belghe intanto hanno comunicato l'estensione della presenza dei militari nelle città fino al prossimo 20 gennaio, lasciandone sul terreno oltre 700 a fronte dei 1.250 presenti nei giorni degli allarmi terroristici a Bruxelles.

Correlati:

In Belgio 2 arresti per gli attentati di Parigi di novembre
“272 terroristi islamici in Europa, 150 in viaggio: kamikaze e attentatori tipo Parigi”
“Sono di Daesh”, torna la paura a Parigi
Tags:
lotta contro il terrorismo, attentato a Parigi, arresto, Belgio
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook