07:40 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
290
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha discusso con i membri permanenti del Consiglio di Sicurezza della Federazione Russa le questioni della lotta contro il terrorismo e della normalizzazione del conflitto siriano, ha riferito il suo portavoce Dmitry Peskov.

"Alla luce dell'adozione della corrispondente risoluzione da parte del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, in occasione della riunione è stata discussa la questione dell'eliminazione delle fonti di finanziamento del terrorismo. Inoltre c'è stato uno scambio di opinioni sul tema della risoluzione del conflitto siriano, anche tenendo conto dell'imminente incontro di New York su questo problema, in cui la Russia verrà rappresentata dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov," — ha detto Peskov.

Secondo il portavoce del Cremlino, nella riunione "si è parlato in dettaglio della problematica dell'Organizzazione del Trattato di Sicurezza Collettiva, in vista del previsto vertice che si svolgerà a Mosca lunedì prossimo."

Correlati:

Putin auspica in unione sforzi nel mondo contro il finanziamento del terrorismo
J'accuse di Putin: ISIS riceve finanziamenti da 40 Paesi, compresi membri del G20
Putin istituisce commissione speciale per contrastare i finanziamenti al terrorismo
Tags:
ISIS, Terrorismo, Finanze, Politica Internazionale, Consiglio di Sicurezza, Vladimir Putin, Dmitry Peskov, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook