Widgets Magazine
06:37 16 Ottobre 2019
Vice ministro degli Esteri siriano Faisal Miqdad a Mosca

Damasco accusa Washington: campagna militare USA viola sovranità della Siria

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
10451
Seguici su

Le azioni dei militari americani sono una "flagrante violazione dell'integrità dello Stato siriano" e non sono tese a contrastare i gruppi terroristici, ha detto in un'intervista con RIA Novosti il vice ministro degli Esteri della Siria Faisal Miqdad.

"Le azioni dell'Aviazione americana ed ora dei cosiddetti consiglieri militari statunitensi sono una flagrante violazione dell'integrità territoriale della Siria. Non crediamo nella sincerità delle loro azioni nella lotta contro il terrorismo. Non coordinano le loro attività con l'esercito siriano. Per questo ogni azione delle forze armate americane risulta essere una violazione del diritto internazionale oltre che illegittima. Non si può dire che stiano combattendo il terrorismo," — ha detto il diplomatico di Damasco.

In precedenza Obama aveva dato l'ordine di inviare in Siria circa 50 uomini delle forze speciali, mentre successivamente il Pentagono aveva fatto sapere che il loro numero sarebbe aumentato in futuro.

Correlati:

USA hanno inviato nuovo lotto di armi all'opposizione siriana
Obama spera che Russia entri in coalizione USA anti-Daesh
Obama, no all’attacco di terra in Siria
Tags:
ISIS, Terrorismo, Politica Internazionale, Coalizione USA anti ISIS, Al Nusra, Faisal Miqdad, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik