16:27 15 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
21620
Seguici su

La Russia ha tutte le prove necessarie che dimostrano che il bombardiere russo Su-24 non ha violato lo spazio aereo turco, ha dichiarato oggi il vice comandante dell'Aviazione russa Sergey Dronov.

"Al momento abbiamo tutte le prove basilari e necessarie che confermano l'assenza di violazioni dello spazio aereo della Turchia da parte del velivolo russo", — ha detto Dronov in una conferenza stampa al ministero della Difesa russo.

Schianto aereo militare russo Su-24 al confine turco-siriano
© AP Photo / Haberturk TV
Schianto caccia russo Su-24 al confine turco-siriano

Secondo Dronov, "il bombardiere russo Su-24 in ogni caso non costituiva un pericolo per la Turchia e i suoi cittadini."

Ha inoltre sottolineato che la Russia ha presentato i dati sulla situazione nei cieli nella zona dell'attacco del caccia turco F-16 contro il bombardiere russo Su-24 e finora la ricostruzione non è stata confutata da nessun Paese, compresa la Turchia.

Sabato 19 dicembre inizierà l'analisi e l'elaborazione dei dati dei registratori di volo. Secondo il ministero della Difesa, la Russia ha invitato a partecipare alla decodifica dei dati della "scatola nera" dell'aereo abbattuto dall'Aviazione turca gli esperti di 14 Paesi, ma hanno risposto affermativamente solo i rappresentanti di Cina, Regno Unito e Stati Uniti.

  • Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    © Sputnik . Anton Denisov
  • Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    © Sputnik . Anton Denisov
  • Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia
    © Sputnik . Anton Denisov
1 / 3
© Sputnik . Anton Denisov
Frammenti della scatola nera del Su-24 abbattuto dalla Turchia

I dati decodificati saranno resi pubblici il 21 dicembre. L'apertura del registratore di volo è avvenuta oggi davanti ai giornalisti. Ogni fase dell'estrazione e della lettura dei dati del dispositivo viene registrata da videocamere e fotografata.

Correlati:

Cremlino, nessuna risposta da partner stranieri per decifrare insieme scatola nera Su-24
Putin invita esperti UK per assistere a codifica scatola nera jet Su-24 abbattuto in Siria
Tags:
Giustizia, Abbattimento jet russo, jet abbattuto in Siria, ministero della Difesa della Federazione Russa, Aviazione, Siria, Turchia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook