08:19 29 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
86720
Seguici su

Il sistema missilistico antiaereo russo S-400 "Triumf" è così buono che non può di fatto essere distrutto da nessuna unità di combattimento dell'Aviazione, ritiene l'esperto di sicurezza statunitense Tyler Rogoway.

I sistemi missilistici antiaerei russi S-400 "Triumf" hanno capacità di combattimento uniche e sono quasi invulnerabili, è convinto l'esperto di sicurezza statunitense Tyler Rogoway.

L'analista ritiene che il sistema di difesa aerea russo sia così buono che non può essere distrutto dal bombardiere americano EA-18 "Growler" o da qualsiasi altra unità di combattimento dell'Aviazione senza supporto. Il sistema missilistico è soprattutto pericoloso quando è parte di un sistema integrato di difesa aerea.

Rogoway osserva che solo lo sviluppo di un sistema complesso che includa sofisticati mezzi radioelettronici, sistemi di sorveglianza, nonché sia capace di esaminare tutti i possibili piani d'attacco, possa essere efficace nel contrastare il lanciamissili S-400.

Il sistema missilistico antiaereo S-400 "Triumf" è progettato per distruggere aerei nemici, aerei di ricognizione e droni, bombardieri strategici, missili balistici, caccia ipersonici ed altre minacce aeree.

Correlati:

Esercitazioni di tiro col sistema antiaereo S-400
“Sistemi antiaerei russi S-400 chiudono completamente cieli Siria a Turchia e NATO”
La Russia ha schierato in Siria i lanciamissili antiaerei S-400
Cremlino: i lanciamissili S-400 trasferiti in Siria non sono in vendita
Tags:
Tecnologia, Scienza e Tecnica, Difesa, Sicurezza, Sistema antiaereo S-400, Esercito russo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook