05:56 23 Aprile 2019
Impianto petrolifero in Siria settentrionale

USA, Dipartimento del Tesoro stima ricavi del Daesh dal petrolio di contrabbando

© AFP 2018 / YOUSSEF KARWASHAN
Mondo
URL abbreviato
2 0 0

I terroristi del Daesh (ISIS) ottengono mensilmente dal contrabbando di petrolio 40 milioni di dollari, e l'acquisto di greggio viene effettuato da Turchia e Siria. Lo ha dichiarato il vice segretario ad interim del Tesoro Adam Szubin.

Secondo il funzionario americano, durante la sua esistenza il Daesh ha guadagnato tra i saccheggi delle banche in Siria e Iraq e il contrabbando di petrolio circa 1 miliardo e 500 milioni di dollari. Tra questo importo i ricavi dalla vendita di petrolio sono stimati in 500 milioni di dollari, mentre il denaro rubato dalle banche oscilla da 500 a 1 miliardo di dollari.

Zubin ha inoltre dichiarato che Washington sta spingendo Ankara a bloccare il flusso di denaro che proviene dai jihadisti in Siria e Iraq.

"Ci aspettiamo che i turchi facciano di più (per bloccare il flusso di denaro contrabbando). Rafforzare la sicurezza delle frontiere (tra la Turchia e la Siria e tra la Turchia e l'Iraq) fermerebbe grandi flussi di denaro," — ha affermato.

Correlati:

Il figlio di Erdogan viene chiamato il “ministro del Petrolio del Daesh”
USA: “insignificante” la quantità di petrolio jihadista in Turchia
Media turchi censurano prove della Russia su business petrolio tra Ankara e Daesh
Utenti turchi di Twitter senza dubbi: Erdogan coinvolto in contrabbando petrolio del Daesh
Come reagirà l'Occidente alle prove della Russia sul petrolio del Daesh in Turchia?
Petrolio, ecco come l’Europa finanzierebbe il Daesh
Petrolio del Daesh in Turchia, l'Iraq protesta all'ONU
Il petrolio e l'amicizia con ISIS: segreti e conflitti d'interesse della famiglia Erdogan
Iraq, deputato denuncia: ISIS ha venduto petrolio e gas alla Turchia per 800 milioni Usd
Petrolio di ISIS in economia della Turchia: affari milionari di Erdogan jr su sangue curdi
Tags:
ISIS, Finanze, Terrorismo, Contrabbando, Confine, Petrolio, Dipartimento del Tesoro, Adam Szubin, Iraq, Siria, Turchia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik