09:25 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
418
Seguici su

Il cancelliere tedesco Angela Merkel è stata proclamata vincitrice della tradizionale nomination della rivista americana “Time” Persona dell'Anno.

La nomination "Persona dell'Anno" individua le figure che, secondo il redattore capo della rivista, si sono distinte nel mondo in modo positivo o negativo durante l'anno.

Il cancelliere tedesco era stato aggiunto alla lista dei candidati per il fatto che nel corso dell'anno è sempre stato al centro degli eventi politici ed economici chiave nel mondo e allo stesso tempo ha subito pesanti critiche per la crisi dei profughi in Europa.

Oltre alla Merkel erano nominati al titolo di Persona dell'Anno il presidente russo Vladimir Putin, il presidente iraniano Hassan Rouhani, il leader dei terroristi del Daesh (ISIS) Abu Bakr al-Baghdadi, il candidato presidenziale repubblicano Donald Trump, così come gli attivisti del movimento "Black Lives Matter", che si battono per i diritti degli afroamericani.

Correlati:

Secondo il Time Putin è il leader mondiale più influente
Immigrazione, “la Merkel ha provocato il caos promettendo l'impossibile”
Merkel mette in guardia dal pericolo di una guerra in Europa
Maglietta di Merkel-Hitler, il parlamento europeo "squalifica" Buonanno
Merkel: “Berlino manterrà rapporti economici sia con Mosca che con Kiev”
Merkel sicura, le forniture di gas russo attraverso l'Ucraina sono sicure
Immigrazione e crisi profughi, solo un tedesco su tre ha fiducia nella Merkel
Tags:
Società, Crisi dei migranti, Persona dell'Anno, Hassan Rouhani, Donald Trump, Abu Akr al-Baghdadi, Vladimir Putin, Angela Merkel, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook