15:59 21 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
1350
Seguici su

Il presidente siriano ha inoltre raccontato in un'intervista al “Sunday Times” cosa pensa del coinvolgimento della Gran Bretagna e della Francia nella lotta contro il terrorismo in Siria.

Il presidente siriano Bashar Assad è convinto che le azioni della Russia nella lotta contro il Daesh (denominazione araba di ISIS) siano molto più efficaci rispetto ai passi della coalizione guidata dagli Stati Uniti. Lo ha dichiarato in un'intervista con il "Sunday Times".

"Dall'inizio dell'operazione della coalizione è passato pressapoco più di 1 anno, e qual è stato il risultato? Il Daesh, il Fronte Al-Nusra ed "altri gruppi radicali simili" si sono allargati, si sono espansi liberamente. Come è cambiata la situazione quando la Russia si è impegnata direttamente a combattere il terrorismo? Il Daesh e Al-Nusra hanno iniziato a "rabbrividire" — ha detto Assad.

Allo stesso tempo il presidente siriano ha detto che, dopo aver avviato la loro campagna militare aerea in Siria senza il consenso delle autorità locali, la Gran Bretagna e la Francia agiscono illegalmente.

"Le operazioni militari contro il Daesh sono legittime solo nel caso ci sia cooperazione con il governo legittimo della Siria" — ha detto Assad, aggiungendo che il Regno Unito Francia e non hanno alcun desiderio di combattere il terrorismo.

Secondo il presidente siriano, Parigi e Londra erano tra quelli che avevano sostenuto i terroristi sin dall'inizio dello scoppio del conflitto in Siria.

Correlati:

USA, Kerry lega forza terroristi del Daesh con permanenza al potere di Assad
Aereo russo, Assad: “Incidente non influirà su lotta al terrorismo”
Assad: per successi esercito sarà più forte sostegno Paesi nemici Siria a terroristi
Assad elogia la Russia: in 2 mesi di raid fatto più degli USA in 1 anno contro ISIS
Tags:
ISIS, Terrorismo, raid della Russia in Siria, Coalizione USA anti ISIS, Bashar al-Assad, Gran Bretagna, Francia, Russia, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook