Widgets Magazine
15:31 21 Ottobre 2019
NATO

Montenegro nella Nato? I cittadini si organizzano

© AFP 2019 / Brendan Smialowski
Mondo
URL abbreviato
3300
Seguici su

Si va formando nel Paese balcanico una vasta coalizione popolare chiamata ‘Anti Alleanza Nord Atlantica’.

Il Partito democratico dei socialisti, all'opposizione in Montenegro, intende rispondere all'invito rivolto dalla Nato all'adesione, formando una coalizione anti-alleanza nord atlantica con tutti i partiti patriottici, le organizzazioni non governative, le onlus e i movimenti sociali del Montenegro che si oppongono.

La nuova coalizione dovrebbe comprendere anche il partito serbo Nuova democrazia e un invito verrà rivolto anche al Partito socialista popolare. L'alleanza si prefigge lo scopo di garantire la neutralità militare del Montenegro.

Per Milan Knezevic, leader del partito dell'opposizione "Fronte Democratico" è importante "che la Russia sostenga la neutralità militare del Montenegro e ne sia, assieme alla Nato, il garante".

Le manifestazioni popolari anti Nato in Montenegro proseguono già da qualche mese. Il 28 novembre, a Nikshicha, la seconda città più grande del paese, ha avuto luogo una protesta a cui hanno preso parte 12mila persone, più di un quinto degli abitanti della città.

Secondo il Partito Popolare Socialista, i cittadini del Montenegro "hanno il diritto di esprimere tale parere tramite un referendum democratico, libero e onesto, da svolgersi parallelamente alle elezioni".

Il Montenegro è guidato dallo stesso partito, oltre che dalla stessa persona da ben 25 anni.

Correlati:

Gentiloni, il Montenegro nella Nato è un “rafforzamento della sicurezza”
Montenegro, un amaro si alla NATO
Tags:
Adesione alla NATO, Montenegro
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik