04:21 16 Dicembre 2017
Roma+ 9°C
Mosca+ 2°C
    Tornado della Royal Air Force (foto d'archivio)

    Primi raid della Raf in Siria contro il Daesh

    © AP Photo/ Alastair Grant
    Mondo
    URL abbreviato
    105

    I Tornado dell'Aviazione britannica (Raf, Royal Air Force), decollati per attaccare i terroristi del Daesh in Siria, hanno fatto ritorno alla base di "Akrotiri" a Cipro senza 6 bombe, riferiscono i media.

    Secondo l'emittente televisiva iTV, "i primi due Tornado sono tornati integri alla base di "Akrotiri" senza 6 bombe Paveway di cui erano dotati complessivamente."

    "I raid sono stati compiuti in Siria. I caccia sono ritornati alla base", — l'agenzia "Reuters" riporta le parole di una sua fonte.

    Un rappresentante del ministero della Difesa del Regno Unito a condizione di anonimato ha allo stesso modo confermato la missione dei caccia all'agenzia "Associated Press". Ha aggiunto che in seguito verranno forniti i dettagli sugli obiettivi colpiti dalla Raf.

    Nella giornata di ieri il Parlamento britannico aveva autorizzato l'uso dell'Aviazione per attaccare i combattenti del Daesh in Siria. In precedenza Londra aveva raddoppiato il numero di squadre aeree nella regione.

    Correlati:

    Gb, per premier Cameron i raid vs Daesh sono solo parte di una strategia per la Siria
    UK, domani il voto del Parlamento su Siria
    Allarme da UK: Daesh mira al traffico di eroina
    Tags:
    ISIS, Terrorismo, Raid contro "Stato islamico", Aviazione, Coalizione USA anti ISIS, Siria, Gran Bretagna
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik