Widgets Magazine
22:59 15 Ottobre 2019
Volkswagen

Volkswagen, 20 miliardi di euro per Dieselgate

© REUTERS / Imelda Medina
Mondo
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

L'azienda tedesca ottiene un imponente prestito ponte da 13 banche per fronteggiare le conseguenze dello scandalo dei motori “truccati”. Il Ceo Matthias Muller: Fuori dalla crisi entro il 2016.

Nel giorno in cui i suoi vertici aziendali incontrano per la prima volta l'assemblea di dipendenti, Volkswagen sta finalizzando un accordo per un prestito da 20 miliardi di euro da un consorzio di 13 banche, che le consentiranno di fronteggiare le conseguenze dello scandalo dieselgate. 

Il Ceo dell'azienda di Wolfsburg, che non ha commentato la notizia a margine dell'assemblea composta da circa 20mila dipendenti, si è detto fiducioso sull'ipotesi che la crisi possa essere superata nel giro di un anno. E questo nonostante i dati sulle vendite abbiano registrato una pesante flessione negli Stati Uniti, con un calo del 25% rispetto a dodici mesi fa.

Nelle stesse ore l'azienda tedesca ha confermato che differentemente dai possessori di auto Volkswagen americani, a cui sarà riconosciuto un indennizzo una tantum da 1.000 dollari, nessun rimborso è previsto per i clienti italiani. Attualmente sono 650mila le auto del gruppo VW circolanti in Italia. 

Correlati:

Volkswagen rischia maxi causa dagli azionisti
Volkswagen, Antitrust italiana apre istruttoria
Tags:
Scandalo, Scandalo Dieselgate VW, Volkswagen, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik