20:43 08 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
36332
Seguici su

Il 30 novembre la Turchia in via unilaterale ha chiuso alle navi russe il transito del Bosforo.

All'imbocco dello stretto si è formata una coda di alcune decine di navi. 

Dal punto di vista giuridico la Turchia non ha il diritto di chiudere lo stretto alla navigazione, in quanto questo è possibile solo se il paese è ufficialmente entrato in guerra.

La misura sa di rivalsa dopo le sanzioni che la Russia ha applicato alla Turchia in seguito all'abbattimento del SU-24 avvenuto lo scorso 25 novembre, tra cui il ripristino del regime dei visti per i cittadini turchi che vogliono recarsi in Russia.


Nel video le navi russe in attesa all'imbocco del Bosforo:

Tags:
Turchia, Russia, Istanbul
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook