03:06 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    Smog a Pechino

    Cina, inquinamento raggiunge livello critico a Pechino

    © REUTERS/ Kim Kyung-Hoon
    Mondo
    URL abbreviato
    0 21406

    Superati di 19 volte i limiti massimi. Il pm 2,5 ha superato i 580 microgrammi per metro cubo.

    I livelli di inquinamento atmosferico nella capitale cinese hanno raggiunto un punto critico, superando i limiti della qualità dell'aria previsti dalle norme di 19 volte.

    È quanto emerge dall'Indice di qualità dell'aria di Pechino.

    In particolare, la concentrazione delle Pm 2,5 nell'aria, per lo più composti organici tossici e metalli pesanti in grado di penetrare il tessuto polmonare, ha superato i 580 microgrammi per metro cubo in diversi distretti di Pechino.

    Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, il livello di sicurezza di particolato di fino a 2,5 micrometri è stimato in meno di 25 microgrammi per metro cubo. La città è stata avvolta in una densa nube di smog molto pericoloso da venerdì.

    Sabato scorso, il livello delle particelle PM 2,5 era aumentato a più di 300 microgrammi per metro cubo. Domenica scorsa, il ministero della Protezione Ambientale cinese aveva annunciato che più di 30 città delle province di Hebei, Shandong e Shanxi avevano registrato un livello di inquinamento atmosferico pericoloso. Le autorità hanno raccomandato ai cittadini di rimanere in casa.    

    Correlati:

    Piano Usa – Cina per ridurre l’inquinamento dell’aria
    Record di concentrazione di gas serra
    Tags:
    ecologia, smog, gas serra, inquinamento, OMS, Cina, Pechino
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik